Ogni giovedì dalle 9h30 alle 10h45 (corso attivo dal giovedì 5 ottobre)

Lo yoga in gravidanza accompagna con dolcezza la donna lungo lo speciale percorso verso il divenire madre. E’ indicato dal’ inizio della gravidanza e può essere praticato fino alle settimane precedenti il parto.

Diverse ricerche scientfiche hanno confermato che la pratica dello yoga è sicura e ricca di effetti positivi sia per le donne che per i loro bambini: può aiutare ad affrontare con consapevolezza, gioia e tranquillità questo straordinario viaggio di trasformazione, aiutando anche a mantenere la forma, a preparare il corpo e la mente per vivere al meglio la gravidanza e arrivare il giorno del parto consapevoli e preparate, ciò facendo la differenza.

Il corso è quindi indirizzato al miglioramento della salute generale, alla preparazione ad un travaglio e parto naturale oltre ad alimentare l’intima connessione con il proprio bimbo.
Si basa principalmente su 3 tipologie di tecniche: esercizi fisici, di respirazione e di rilassamento.

  • Le asana (posture yoga) che rendono elastica la colonna vertebrale (alleviando i disturbi più comuni come le tensioni lombo-sacrali) e che migliorano il deflusso venoso alleggerendo la pesantezza alle gambe; altre ancora sono indirizzate a stimolare la digestione ed il processo di eliminazione. Aiuta con il passare dei mesi a mantenere una corretta postura e un buon equilibrio fisico.
  • Nello yoga prenatale si eseguono inoltre una serie di pratiche di contrazione del pavimento pelvico per aumentare l’elasticità e la tonicità del piano perineale necessarie e funzionali ad un parto leggero e più veloce.
  • Con le pratiche respiratorie (pranayama) la futura mamma scopre una respirazione più intensa, profonda e regolare, che si traduce in migliore ossigenazione per lei e per il bimbo. Inoltre, si attiva il sistema parasimpatico che aiuta a regolare la pressione e il battito cardiaco, a migliorare la digestione e il riposo notturno e a fortificare il sistema immunitario.
  • Da ultimo le tecniche di rilassamento e meditazione, che costituiscono un antidoto naturale allo stress, e risultano essenziali per alleviare l’intensità del travaglio e del parto. Come strumento terapeutico, la meditazione aiuta a risolvere gli stati emozionali irregolari, molto comuni durante la gravidanza e porta con sé una consapevolezza incredibile che conduce a connetterti con il proprio bambino in un modo che è impossibile spiegare.

Il corso è rivolto a tutte le gestanti, anche a chi non ha mai praticato lo Yoga, dal terzo mese di gravidanza e che siano in condizioni di gravidanza fisiologica attestata da certificato medico.

Si può effettuare una lezione di prova, occorre prima chiamare il 3385912004 per avere una piccola conversazione con l’insegnante.

Il corso è tenuto da Alexandra Anegon insegnante di yoga certificata con specializzazione in Yoga prenatale dalla scuola Samadhi Firenze riconosciuta dalla Yoga Alliance.